San Marino. Solidarieta’ e un grande affetto per la famiglia siriana. Il Resto del Carlino

Monica Raschi – Il Resto del Carlino: Solidarietà / La famiglia siriana accolta dalla parrocchia di Borgo / «Feliccissimi di stare qui a San Marino, adesso vogliono imparare l’italiano» / Don Marco Scandelli: «Dalla gente tante manifestazioni di affetto»

SAN MARINO. «(…) Sono felici di stare qui con noi a San Marino e adesso vogliono imparare l’italiano: ci sono già diversi insegnanti in pensione che si sono offerti per aiutarli e stiamo creando una piccola classe». Don Marco Scandelli guida la parrocchia di Borgo che ha accolto la famiglia siriana, madre, padre e tre figli piccoli, arrivata pochi giorni fa da un campo profughi.

(…) Don Marco racconta che il padre, in Siria faceva il camionista ma ha anche lavorato in un’azienda agricola, mentre la mamma ha cercato di darsi da fare lavorando in una scuola di suore quando hanno dovuto lasciare la Siria, distrutta dai bombardamenti, e si sono rifugiati in un campo profughi in Libano. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy