San Marino sposa Adnkronos

Il governo della Repubblica di San Marino ‘SI AFFIDA ALL’ADNKRONOS.
Un rilancio dell’immagine del Titano e di come opera
l’esecutivo, ma anche e soprattutto un nuovo ufficio
stampa. Sarebbero questi i motivi alla base della
decisione, avvenuta nei giorni scorsi – dopo diversi
mesi di riflessione al riguardo – da parte del governo
sammarinese per affidare all’agenzia di stampa italiana
Adnkronos il compito di svolgere anche da agenzia
di comunicazione per il governo. Una sorta di nuovo
ufficio stampa sulla scia di quanto realizzato
un paio di anni fa con l’agenzia Dire.
‘ (San Marino Oggi)

Costo dell’operazione?

Pare siano 180 mila gli
euro destinati dal governo
all’agenzia internazionale
di informazione
incaricata di
rilanciare l’immagine
della Repubblica di
San Marino nel mondo.
Da alcune settimane
si susseguono gli
incontri fra i responsabili
politici, Segreteria
Esteri prima di tutto, e
esponenti di un’importante
agenzia giornalistica
che ha la potenzialità
di rilanciare anche
le notizie della piccola
San Marino…. La voce ufficiale del
governo verrà quindi
interpretata dalla
Adnkronos
‘ (La Tribuna Sammarinese).
Di certo il tutto suona come un ennesimo atto di sfiducia verso San Marino Rtv e, in particolare, il suo direttore, Carmen Lasorella, che fin dall’inizio del suo incarico aveva indicato essere proprio quello, affidato, ora, ad Adnkronos, il
suo primo e principale obiettivo, ribadito più volte.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy