San Marino. Stella Paoletti proclamata Atleta dell’Anno 2022 a Sportinsieme Awards

Stella Paoletti è stata proclamata Atleta dell’Anno 2022, artefice di una stagione piena di successi: dall’oro in coppia ai Giochi del Mediterraneo alla conquista del titolo mondiale di bocce a fine novembre in Turchia.

La premiazione è avvenuta al termine dell’evento, al quale hanno partecipato anche gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Maria Luisa Berti e Manuel Ciavatta e i Segretari di Stato per lo Sport e la Sanità, Teodoro Lonfernini e Roberto Ciavatta.

Nella suggestiva cornice del Centro Congressi Kursaal Sportinsieme Awards ha premiato gli sportivi sammarinesi, in una serata ricca di emozioni nella quale sono stati ripercorsi i momenti più esaltanti dell’annata che sta volgendo al termine. Non sono mancati anche attimi toccanti, come il ricordo, a inizio serata, da parte del presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi per tutti coloro che nel 2022 sono venuti a mancare, tra questi anche il recente Marino Ercolani Casadei.

Nel discorso di apertura il presidente del CONS Gian Primo Giardi ha tracciato un bilancio dei risultati ottenuti nel corso dell’anno, affermando che questi devono essere “uno stimolo per cercare di superarsi continuamente”. A Sportinsieme Awards hanno preso parte anche il presidente del Comitato Internazionale dei Giochi del Mediterraneo Davide Tizzano, che ha usato parole al miele per descrivere la Repubblica di San Marino, definendola “un luogo in cui potersi sentire a casa“. “Piccoli giganti” è l’espressione usata dalla prestigiosa firma della Gazzetta dello Sport Matteo Dalla Vite, per sottolineare come una realtà dalle dimensioni ridotte del Titano possa esprimere eccellenze in ambito sportivo.

Con la vittoria del premio “Atleta dell’Anno” Stella Paoletti ha ricevuto anche la Fiamma d’Oro, emblema con cui il CONS riconosce titoli di straordinaria benemerenza dimostrata in favore dello sport sammarinese. Riconoscimento che è andato anche a Enrico Dall’Olmo, vincitore della medaglia di bronzo ai mondiali di bocce a Mersin e di due medaglie (argento e bronzo) ai Giochi del Mediterraneo e al San Marino Baseball Club per la conquista del sesto titolo tricolore. A Marco Cesini, tecnico della Nazionale di bocce, il conferimento del Collare Olimpico.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy