San Marino. Storia e arte nelle strade dell’Antica Repubblica

SAN MARINO. L’Associazione Emma Rossi organizza un percorso storico-letterario lungo le vie della Città di San Marino, la “capitale di mille abitanti”, come viene chiamata da Marino Moretti ne “Il trono dei poveri”.

Il racconto storico sarà accompagnato da letture tratte appunto dal romanzo dello scrittore di Cesenatico e da altri testi letterari, letti da Augusto Michelotti e Marina Tamagnini, che l’Associazione ringrazia per la consueta gentile collaborazione. Il percorso si svolgerà nel pomeriggio di domenica 25 settembre p.v. sotto la guida di Laura Rossi e Valentina Rossi, entrambe esperte di storia sammarinese.

Il raduno dei partecipanti è previsto alle ore 15.30 alla Porta della Fratta. Il programma prevede la salita alla Rocca e successiva discesa verso la Pieve, il Palazzo Pubblico, il cantone Borghesi, le contrade e le piazze del paese, fino alla conclusione del percorso a Porta San Francesco. Sono previste soste alla Pieve e agli orti Borghesi, alla piazza della Libertà e al cantone Borghesi, in piazza Garibaldi e piazzetta del Titano, a Porta San Francesco

Sarà l’occasione per soffermarsi ad osservare e vedere la nostra Città nelle sue antiche emergenze e nei suoi angoli nascosti e di farlo anche grazie allo sguardo di chi ci ha raccontato nei libri di letteratura: un’occasione perciò per andare alla scoperta o riscoperta del nostro Paese. Il percorso si concluderà intorno alle ore 18.00.

La partecipazione è ad offerta libera e il ricavato sarà interamente destinato a finanziare la seconda edizione del Premio Emma Rossi.

Si ricorda che per ragioni organizzative è gradita la conferma di partecipazione entro il 23 settembre p.v. con una telefonata o un sms ai seguenti numeri 335 5323012 e 335 7346928 oppure segnalandolo attraverso la pagina facebook dell’Associazione.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito www.associazioneemmarossi.org. 

In caso di maltempo l’Associazione si riserva di annullare l’evento e di organizzarlo in altra data.

[c.s. Associazione Emma Rossi]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy