San Marino. Tangentopoli, Fondazione Podeschi: ecco chi ha preso i soldi. L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Ecco a chi sono andati gli oltre 13 milioni della fondazione di Claudio Podeschi / Oltre sei milioni sono andati complessivamente a politici, imprenditori e bancari. Di questi la fetta più grossa da 2,8 milioni finì a Podeschi

Emerge cosi che alla Fondazione per la promozione economica e finanziaria sammarinese le somme accreditate tramite bonifici per un totale di 11.400.000 euro. I versamenti di danaro contante sono stati 1.400.000 euro e assegni per 939.000 euro. Poi la ricostruzione delle destinazioni, per circa 10 milioni di euro prelevati in contanti e tramite bonifici per circa 2.200.000 euro. Una parte fu versata sui libretti al portatore e in parte su rapporti bancari e beni immobili. Una parte delle somme, per complessivi 6.076.009,81 euro, ha preso la destinazione di politici, prestanome e imprenditori. La fetta più grossa di questo “tesoretto”, 2.831.400 euro, è finita a Claudio Podeschi. A Moris Faetanini, ritenuto prestanome di Stolfi, sono andati 900.000 euro; Penta Immobiliare 536.000 euro; Pietro Silva 473.700 euro, Gian Luca Bruscoli 415.000 euro; Giuseppe Roberti 503.577,09 euro; Gian Marco Marcucci 330.229,18 euro; Mirella Frisoni – come noto per conto di Stefano Macina e Claudio Felici – 200.203,53 euro; Giovanni Lonfernini 123.000 euro; Esclusive Rent s.r.l. 106.900 euro; Fiorenzo Stolfi 100.000 euro; Gilberto Canuti 50.000 euro; Pier Marino Menicucci 42.000 euro.

Leggi l’intero articolo pubblicato alle 23 (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy