San Marino. Telecom-Prima Spa, debito con lo Stato: circa 1 milione e 400mila euro

L’Informazione di San Marino

Circa 1 milione e 400mila euro il debito di Telecom-Prima Spa con lo Stato

Circa 1 milione e 366mila euro, a tanto ammonta il debito di San Marino TelecomPrima Spa nei riguardi dello Stato. Numeri che arrivano dal Dipartimento Esattoria di Banca Centrale ed emersi nella risposta del Governo a un’interpellanza di Rete.

Un debito ingente che è una somma di vari fattori: circa 400mila euro derivano da mancati versamenti all’Iss di contributi dei dipendenti, circa 500mila sono mancati pagamenti di utenze all’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici, inoltre risulta anche, nei confronti dell’Ecc.ma Camera, il mancato pagamento dei canoni di locazione per l’installazione di antenne.

Nel 2015 il dipartimento esattoria ha pignorato beni per un valore complessivo di circa 560mila euro, insufficienti a coprire il debito. Sempre nel 2015 la società aveva chiesto di avere una dilazione di pagamento ma non ha dato seguito agli impegni assunti. Prima di valutare il ritiro della concessione il Governo è in attesa dell’esito del procedimento di recupero dei crediti e le azioni presso il Tribunale Unico.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy