San Marino. Terremoto in Emilia. Morti e feriti. Aggiornamenti. Il sismografo di Casole

Forte scossa di terremoto in Emilia Romagna registrata  dal sismografo di
Casole, Repubblica di San Marino

NUOVA SCOSSA  Magnitudo 5,1 registrata alle ore 15,18   Ferito un pompiere. Sono 3 mila gli sfollati

Altra scossa alle 19,37, Magnitudo 4,4

Sciame sismico 21 maggio ore 10

 

Emilia

 

La scossa più forte:

Magnitudo  6.1

Ore 02.03 (ora locale 04.03)

Profondità 10 km

Località 30 km W Ferrara;  7 km NW Finale Emilia

[dati Csem]

Guarda
i
sismogrammi
registrati dal sismografo di Casole, Repubblica di San Marino

 

Corriere della Sera: tre morti nel Ferrarese

Due a Sant’Agostino, nel crollo di una fabbrica
di ceramica, e una a Ponte Rodoni di Bondeno, dove è caduto il capannone di
un’azienda a ciclo continuo di polistirolo espanso. Ingenti danni anche in
provincia di Modena, dove sono segnalati diversi crolli
. (Rainews24)

Almeno 4 morti, feriti e crolli (adnkronos, ore 8,13). Decine di feriti (Rainews24, 8,37). 5 i morti e una cinquantina i  feriti (Rainews24, 9,05).  Anche un disperso (Rainews24, 9,35). Trovato morto il disperso, un operaio (Rainews24, 10,50).  I morti accertati sono 6 (Rainews24, 13,05).  I morti  sono  diventai 7 (Rainews24, 17,40).


Scossa di terremoto in Emilia Romagna del 20 maggio 2012 ore 5 circa locale 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy