San Marino. Tesoretto della Magliana, due condanne e confisca di 510mila euro

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Tesoretto della Banda della Magliana sul Titano / Due condanne e confisca per oltre 510mila euro

Tesoretto della Banda della Magliana, condanna per riciclaggio a carico di due giovani romane. Secondo l’accusa i soldi movimentati da Jessica Savioli e Giorgia Piu – di 26 e 30 anni – erano frutto dell’attività illecita dei rispettivi genitori in concorso con Paolo Marcoccia, nell’ambito, in particolare, del gioco d’azzardo e del traffico di droga. Denaro sporco, insomma, per un ammontare di oltre 220mila euro in un caso e di oltre 290mila nell’altro. Entrambe le somme trasferite “per contanti” dal conto di Paolo Marcoccia, 53enne legato, appunto, alla Banda della Magliana e in particolare ad Alessandro Savioli e a Roberto Pietro Piu. (…)

La sentenza. Il giudice, dopo circa 15 minuti di camera di consiglio, ha condannato le due ragazze con una pena un po’ più salata di quella richiesta dal Pf. Giorgia Piu è stata condannata a 4 anni e un mese di prigionia, alla interdizione per un anno e due mesi (interdizione sospesa), 4000 euro di multa alla confisca di quanto sequestrato, oltre 220mila euro, più la confisca per equivalente di 17.500 euro. Stessa pena per Jessica Savioli, a parte la confisca che riguarda una cifra più elevata di oltre 290mila euro già sotto sequestro. Le difese hanno presentato appello.

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy