San Marino, Tribunale, Chalet-Mose: sentita anche la Minutillo dopo Colombellli e Baita.

Presso il Tribunale della Repubblica di San Marino, sentita oggi dal commissario della legge dr.ssa  Antonella Volpinari, la ‘dogessa’ Claudio Minutillo (Finanziaria Infrastrutture), indagine Chalet-Mose, versione sammarinese.

L’interrogatorio fa seguito a quelli di William Colombelli (Bmc Boriker)   e Piergiorgio Baita.

Secondo gli inquirenti le somme circolate nella vicenda si avvicinano ai
10 milioni di euro. Tra i reati contestati il riciclaggio e
l’appropriazione indebita. Assistita dall’avvocato Mirko Dolcini,
Claudia Minutillo ha risposto alle domande dell’inquirente per circa due
ore dalle 10,30 alle 12,30. Al termine dell’interrogatorio ha preferito
non rendere alcuna dichiarazione
. (Smtv San Marino)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy