San Marino. Truffa allo Stato e alla Sinpar, oggi il processo all’ex dipendente amministrativo. L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Truffa allo Stato e alla Sinpar, oggi il processo all’ex dipendente

E’ fissato per oggi davanti al giudice Gilberto Felici il processo, con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello stato e falsità in scrittura privata, a carico di Luciano Ceccatelli, 67enne di Rimini. L’uomo svolgeva un ruolo delicato e di fiducia per contro della Sinpar, la società che, come noto, gestisce il parcheggione di Città. In lui, dipendente amministrativo, la società riponeva talmente fiducia da averlo incaricato di controllare, registrare e versare tutte le somme incassate non solo dalla stessa Sinpar, ma anche da Gaps (Gestione autonoma parcheggio San Marino), l’Ente pubblico di gestione dei parcheggi del Monte. Ceccatelli, insomma, gestiva le casse manuali e automatiche di parcheggi coperti e di superficie. Tutti gli incassi derivanti dalle tariffe di posteggio delle auto dei turisti e dei residenti. Un ruolo di responsabilità, che gli ha così consentito nel tempo di sottrarre a Sinpar una cifra pari a 98.900 euro circa e a Gaps 175.600 e rotti euro. Il tutto in danno delle parti offese che sono dunque la società del parcheggione da un lato e l’ente statale dall’altro. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy