San Marino: un bilancio 2009 da 760 milioni, con disavanzo di 24 e mezzo

La legge di bilancio 2009 della Repubblica di San Marino subisce una rilevante variazione tra la prima lettura e la seconda. È intervenuta nel frattempo la grande crisi che si sta abbattendo anche sulle aziende sammarinesi.

La crisi costringe a ridurre la previsione di certe entrate del 2,5% ed al contempo fa crescere notevolmente le spese dovendosi far fronte ai necessari interventi a sostegno dell’economia.

Al momento si prevede un ‘fondo anticrisi’ che sarà in parte finanziato con i proventi della sala giochi di Rovereta.
Sarà acceso un mutuo a pareggio del bilancio 2009 di € 24.427.000
I riferimenti sul bilancio sono stati diffusi da Gabriele Gatti, Segretario di Stato alle Finanze, nella conferenza stampa di oggi, tenuta a nome del Congresso di Stato assieme ai colleghi Antonella Mularoni, Segretario di Stato per gli Affari Esteri, e Augusto Casali, Segretario di Stato alla Giustizia
Vedi comunicato sul bilancio 2009

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy