San Marino. Un fatto inspiegabile. Marino Cecchetti

 L’Informazione di San Marino

Un fatto inspiegabile

Marino Cecchetti

Il tema di questi giorni in politica è la cessione dei crediti Delta di difficile riscossione presso la clientela italiana. Delta era finanziata da Carisp (soprattutto) e da una novantina di banche italiane. I componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio sindacale di Carisp – come da ordine del Consiglio Grande e Generale – si sono presentati al completo in Commissione Finanze per illustrare una proposta di cessione degli Npl Delta. Tutti vuol dire non solo quelli nominati dal governo. Ma anche, per il Cda, Filippo Francini, scelto dalla Fondazione San Marino, Marcello Forcellini, scelto dalla Sums [anzi  dalla Fondazione San Marino (*)], Gianfranco Antonio Vento scelto dalle forze di opposizione, e, per il Collegio Sindacale, Sara Pelliccioni scelta dalle forze di opposizione. Vento è stato nominato per conto delle forze di opposizione su indicazione di Rete-MdSi. Addirittura fu presentato in una serata pubblica organizzata appositamente  da Rete-MdSi, quale professionista di altissimo livello, con una vastissima esperienza specifica nel settore bancario e finanziario. Vento è stato candidato alla Presidenza di Banca Centrale.
Ebbene le forze di opposizione hanno preso a urlare contro detta cessione, approvata all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione Carisp, sconfessando perfino il proprio rappresentante, il dr. Vento. È un fatto inspiegabile. Sì, inspiegabile vista la loro riluttanza a battersi su altre questioni come il recupero della monofase o la restituzione del credito di imposta, dove non hanno preso le distanze con altrettanta fermezza dai tecnici azzeccagarbugli che ci hanno sguazzato.

 (*)  Da email del 17 aprile 2018, ore 19:27: “Buonasera, leggo con stupore su l’Informazione di oggi che SUMS avrebbe nominato il dr MARCELLO FORCELLINI come proprio rappresentante nel cda di Carisp: in realtà SUMS non ha nè ha mai avuto tale diritto di nomina, che invece spetta a Fondazione Carisp in forza dei patti parasociali con lo Stato. Chiedo cortesemente rettifica. Distinti saluti. Marino Albani.PS sono a disposizione per eventuali chiarimenti e informazioni, per quanto di mia competenza, non solo per questa questione

Vedi il video della serata

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy