San Marino visto da Galullo: di nuovo un accenno alla legge bavaglio

Roberto Galullo di IlSole24Ore, sul blog ‘Guardie o Ladri’, dopo  aver  ironizzato  sull’operazione ‘Decollo
Money
‘, in cui è rimasta invischiata la Repubblica di San Marino, accenna a qualche altra questioncella d’attualità che non fa proprio onore ai sammarinesi per come viene  – e, purtroppo,  con qualche fondamento –  presentata. 

In un Paese che non riesce a beccare un temibile e spietato killer
internazionale di cani randagi
, che lotta la mafia con un’inutile commissione e
un inutile Osservatorio, che cerca di mettere il bavaglio alla stampa, che fino
a due secondi fa ha negato che esistesse la mafia sul Titano e che copre
indegnamente l’autore di licenzopoli smascherato da
Exit della 7, ciascuno è autorizzato a
prendere ogni misura di prevenzione e contrasto all’opacità (finanziaria e no)
come una gustosa burla
.

Quel bavaglio alla stampa è l’offesa più grave  fra quelle che Galullo snocciola e, purtroppo, con cognizione di causa,  avendo avuto a suo  tempo occasione di discettarne col promotore della legge stessa, Ivan Foschi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy