San Marino. Volley. Serie C: Titan Services sconfitta al tie-break dal Portomaggiore

SAN MARINO. Una bella gara, nonostante la sconfitta. La Titan Services perde infatti in casa contro la Sa.Ma. Portomaggiore per 2 a 3 (17/25 25/23 25/16 22/25 11/15). Una partita senza particolari significati che poteva anche risolversi in un match a senso unico, si trasforma in una bella sfida grazie alla voglia delle due squadre di vincere un confronto prestigioso. 

Finisce 3 a 2 per il Portomaggiore sulla TITAN SERVICES, la partita di sabato pomeriggio alla palestra Casadei di Serravalle. Il Portomaggiore è più motivato perché una vittoria può ancora regalare ai ferraresi il secondo posto. E nel primo set la diversità di motivazione si vede: la TITAN SERVICES è un po’ troppo frettolosa nelle scelte d’attacco e imprecisa in ricezione e difesa. Il muro è assente. Dal secondo set i ragazzi di coach Mascetti registrano i fondamentali e cresce così anche il gioco d’attacco, soprattutto al centro, dando alternative al gioco di banda. Il terzo parziale resta in equilibrio fino al 12 pari quando una serie di attacchi e di battute di un ispirato Zonzini scavano il solco decisivo (21/14). Come aveva affermato in sede di presentazione del match, nel corso della partita coach Mascetti dà spazio a tutti i giocatori a disposizione e per larghi tratti del quarto set, del sestetto iniziale, c’è in campo il solo Andrea Lazzarini. Poco male se finisce 22/25 e si va al tie-break che Portomaggiore prende in pugno fin da subito (5/8) e chiude 11/15. “Oggi volevo vedere cosa poteva darmi la panchina – spiega a fine match lo stesso Mascetti – e la risposta è stata buona”. In settimana uscirà il calendario della poule fra le vincenti che vedrà impegnate TITAN SERVICES, Spezzanese e Kerakoll Sassuolo a partire da sabato 30 aprile. 

TABELLINO TITAN SERVICES: Lazzarini 8, Peroni 10, Farinelli 27, Stefanelli 3, M. Zonzini 16, Gamboni 3, Cervellini (L), Tentoni 5, Budzko 1, D. Zonzini, Rondelli 1. N.E.: Tabarini. All. Stefano Mascetti. 

LA CLASSIFICA FINALE: TITAN SERVICES 50 (accede al girone a tre delle vincenti), Rubicone San Mauro Pascoli 46, Sa.Ma. Portomaggiore 45, Falco Marignano 32 (ai play-off), Atletico Venturoli Bologna 30, Forlì 29, Zinella Bologna 27, Romagna Est Bellaria 24, Spem Faenza 23, Riviera Volley Rimini 22, Budrio 2 (retrocede in D). 

Nella foto: Matteo Zonzini


Comunicato Stampa 

Federazione Sammarinese Pallavolo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy