San Marino. Voto di scambio, Bcs e Finproject: Carrirolo ‘persona nota alla magistratura’. Antonio Fabbri, L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Nell’ambito dell’inchiesta sulla tangentopoli sammarinese l’imprenditore delle cucine sentito come persona informata sui fatti / Carrirolo gia’ interrogato dai magistrati che sospettano attivita’ di dossieraggio 

SAN MARINO. Gianluigi Carrirolo, l’imprenditore che vende arredamento e che si sente parlare nel video sul voto di scambio e nei giorni scorsi intervistato in merito dalla Rtv, era già persona nota alla magistratura. Infatti, un paio di settimane fa, era stato interrogato dai Commissari della legge, in qualità di persona informata sui fatti, nell’ambito delle indagini sulla tangentopoli sammarinese. L’imprenditore delle cucine, che dalla registrazione risulta volesse un consolato in Libia e lo chiedeva ai candidati del partito socialista, non è infatti persona nuova all’entourage dei soggetti che ruotavano e ruotano attorno alle vicende di Banca Commerciale Sammarinese e Finproject. (…)

Leggi l’intero articolo pubblicato il giorno dopo


L’imprenditore Gianluigi Carrirolo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy