San Marino, voto di scambio. Viene allo scoperto il veneto: Gianluigi Carrirolo

Il veneto  di cui si è parlato, in questi giorni a San Marino,  per il voto di scambio – diplomatico –  socialista? – ha  nome e cognome,  Gianluigi Carrirolo, il quale è stato intervistato da Luca Salvatori di San Marino Rtv.

Carrirolo è  un imprenditore veronese nel settore dell’arredamento e vive a Cerasolo. In
questi giorni si trova a San Marino per curare gli interessi di una società
sammarinese di suo figlio che non può farlo perchè convalescente. Da anni
frequenta l’ambiente e la società del San Marino Calcio
.

San Marino Calcio un tempo era il ‘regno’ di Germano De Biagi.  Un ambiente, quello della San Marino Calcio, frequentato talvolta da persone coinvolte in episodi di cronaca giudiziaria all’esterno di San Marino, senza ricadute all’interno.

L’episodio fa venire in mente il trappolone
(Roberti Frisoni De Biagi) anti Felici.

Evidentemente del mondo gravitante attorno alla Banca Commerciale Sammarinese ancora non è venuto fuori tutto, nonostante la sarcofagazione. I soldi pubblci non sono bastati?

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy