Scambio informazioni subito, non fra 24 mesi. Tamagnini (Csdl)

Per Giuliano Tamagnini, Segretario della Csdl, per salvare l’economia profondamente in crisi nella Repubblica di San Marino anche a causa della black list

di cui al
decreto ‘incentivi’, bisogna accettare subito la richiesta dello scambio automatico delle informazioni. Senza tentennamenti.
Il Segretario Tamagnini lo ha detto ieri nel corso della

manifestazione indetta dalla Centrale Sindacale Unitaria
davanti al Palazzo pubblico, cui ha aderito anche Anis, Associazione dell’Industria di San Marino .

Quello che chiede la Csu è trasparenza
subito.

Bocciate le proposte del casinò,
mentre “senza aspettare i
24 mesi

previsti dal
documento
che si sta discutendo adesso
,
occorre subito andare verso lo
scambio automatico di informazioni”,
dice Giuliano Tamagnini.

E su questo terreno attacca la
politica che “prende tempo per “coprire la ritirata di qualche
faccendiere, un atteggiamento
che non fa altro che provocare
l’Italia”.
(L’Informazione di San Marino)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy