Scuderia San Marino. Fine settimana positivo a Misano

Scuderia San Marino. Fine settimana positivo a Misano
Fine settimana positivo  a Misano
Paolo Meloni torna al successo nel CITE, primo podio per Montanari nella Superstars Series
E’ stato un fine settimana particolarmente fortunato, quello andato in scena sul vicino autodromo di Misano, per i piloti della Scuderia San Marino. Sia nel Campionato Italiano Turismo Endurance che nella Superstars Series i sammarinesi sono stati grandi protagonisti.
Nel CITE Paolo Meloni ha messo a segno un altro podio, dopo quello conquistato a Franciacorta nel precedente appuntamento, ma questa volta si è guadagnato il gradino più alto.
Sulla pista di casa è arrivata la vittoria numero uno della stagione per il sammarinese, nel 2010 vincitore del titolo assoluto, dopo che nelle qualifiche di sabato era riuscito a piazzare la sua BMW M3 E92 in seconda fila.
Meloni al primo via è stato autore di una condotta regolare che, nel volgere di alcune tornate, lo ha portato ad occupare la posizione di testa, poi mantenuta fino al traguardo. Una festa completata dal terzo posto di Walter Meloni, estremamente regolare e veloce con l’altra vettura della casa bavarese, e dalla quarta posizione di Vittorio Bagnasco, leader nella sua classe di appartenenza al volante di una M3 E46 sempre nei colori del W&D Racing Team.
In Gara 2 le cose sono state un po’ più complicate, complici anche le condizioni meteo abbastanza variabili. Con il bagnato sia Paolo Meloni (costretto ad avviarsi da metà schieramento per un problema ad un sensore del motore che nelle prove cronometrate lo aveva costretto a fermarsi quasi subito), che Walter (seconda fila) e Vittorio Bagnasco (settimo tempo nella sessione cronometrata) hanno azzardato la scelta delle coperture “rain”. Ma con la pista che si andava progressivamente asciugando per loro è stato necessario effettuare una sosta supplementare ai box per rimontare le gomme da asciutto. Alla fine Paolo Meloni è riuscito comunque ad agguantare un più che dignitoso quarto piazzamento ed altri punti preziosi che adesso gli consentono di occupare anche il quarto posto della classifica generale. Nono bagnasco, mentre Walter Meloni,
Ha fatto bene anche Bagnasco, il quale ha terminato nono. Poca fortuna invece per Walter Meloni, definitivamente rallentato da un problema al cambio, è stato costretto a ritirarsi dopo 12 delle 26 tornate complessive.
Nella Superstars Series è arrivato il primo podio stagionale di Christian Montanari, dopo lo sfortunato esordio di Monza.
Già dalle qualifiche del sabato si è visto che il fine settimana avrebbe buttato bene. Il sammarinese ha realizzato infatti un buon 5° posto, che gli ha consentito di partire dalla terza fila in entrambe le manche.
In gara 1 Montanari si è attestato ben presto in quarta posizione. Poi qualcosa è andato storto: da dietro una vettura lo ha toccato, provocando un parziale giramento della BMW M3 del Team RGA. Il sammarinese è sfilato in ottava posizione, ma una buona rimonta gli ha consentito di chiudere al 6° posto.
Gara 2 si è corsa su pista bagnata a causa di un diluvio avvenuto poco prima dello start. Le vettura del Team BMW Italia sono partite con assetti compromesso tra asciutto e bagnato, mentre Montanari ha optato per la configurazione bagnato. A metà gara il sammarinese si è scatenato, ha fatto registrare i giri più veloci ed è velocemente risalito dalla quinta alla seconda posizione, alle spalle di Pigoli. Quando la pista inizia ad asciugarsi, Biagi va all’assalto di Montanari, costretto a cercare le traiettorie bagnate.
L’ultimo giro è decisivo: il bolognese tenta in tutti i modi il sorpasso, ma il pilota sammarinese resiste. L’ultimo assalto per il secondo gradino del podio è la curva che immette sul rettifilo di arrivo: Biagi cura perfettamente la traiettoria d’ingresso, affianca Montanari e sfrutta tutta la gomma che gli rimane. Le due M3 sono appaiate: sotto la bandiera a scacchi la spunta il bolognese per 22 millesimi di secondo. Montanari chiude terzo (primo tra le BMW private), incamerando i primi, preziosissimi punti per il proseguo di stagione.
“Il nostro campionato inizia da Misano -è il commento di Chiristian- devo fare i complimenti alla squadra per l’ottimo lavoro fatto sulla vettura. Il terzo posto è la dimostrazione che stiamo facendo un buon lavoro”.
Il prossimo appuntamento per Montanari è in programma nel fine settimana del 19 giugno sul circuito inglese di Donington. Il CITE, invece, tornerà nello stesso week end, ma sul tracciato umbro di Magione.
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy