Scuderia San Marino: Prealpi Master Show, Motor Show

SCUDERIA SAN MARINO – COMUNICATO STAMPA
Sei equipaggi al Prealpi Master Show, Paolo Diana apripista
Scuderia San Marino presente anche al Motor Show con Andrea Belluzzi
Nel fine settimana che segna l’inizio del Motor Show, la grande fiera dedicata al mondo delle auto e delle innovazioni, un altro appuntamento attira l’attenzione degli appassionati delle quattro ruote:  il 13° Prealpi Master Show – 6° Ronde delle Alpi Trevigiane.
Oltre 140 gli equipaggi al via, di cui 45 iscritti alla quarta edizione del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra, di cui la prova trevigiana rappresenta il secondo di cinque appuntamenti.
Tra questi anche quello targato Scuderia San Marino, composto da Loris Baldacci e Alessandro Biordi, vincitori della passata edizione. L’equipaggio sammarinese, attualmente quindi in classifica generale e secondo di raggruppamento N4 + FN4, sarà al via con la Mitsubishi Lancer Evo IX.
A difendere i colori della Scuderia San Marino ci saranno anche altri equipaggi. Matteo Buda e Alice Palazzi saranno al via su Subaru Impreza, Andrea Succi e Giancarla Guzzi, invece, gareggeranno su una Mitsubishi Lancer.
Presenti al Prealpi Master Show anche Francesco Fanari e Silvio Stefanelli con una Subaru Impreza, mentre Enrico Bonaso e Roberto Segato gareggeranno con la Suzuki Ignis,
Targato Scuderia San Marino anche l’equipaggio formato da Alvaro Zangoli e Davide Toccaceli su Reanult Clio.
Infine, Paolo Diana sarà presente al Prealpi Master Show come apripista.
Il programma della manifestazione si aprirà domani con le verifiche tecniche e sportive. Nel pomeriggio le ricognizioni autorizzate e alle 18 la presentazione della gara.
La partenza del primo equipaggio sarà alle 7,00 di domenica. Il primo equipaggio è atteso sul palco di arrivo a Sernaglia, alle 16.15.
La prova speciale, di 8,60 km, sarà percorsa quattro volte. Faranno classifica i migliori tre passaggi.
Andrea Belluzzi sarà invece tra i protagonisti delle esibizioni proposte dalla scuderia Ferrari al Motor Show. Domani, infatti, in occasione della giornata di apertura, il marchio di Maranello, tra le varie iniziative, presenta una vera e propria sfida del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli che vedrà in azione alcuni dei protagonisti della stagione 2011.
In pista le 458 Challenge, che hanno fatto l’esordio in campionato quest’anno e che per la prima volta arrivano al Motor Show.
Per la F430, il precedente modello impiegato nel Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, si tratterà invece  dell’ultima gara. Ad onorare questo saluto sarà proprio Andrea Belluzzi, vincitore nel 2006  nell’anno della prima apparizione della F430 nel campionato monomarca, e reduce dalla conquista del titolo italiano e di quello mondiale nelle Finali Mondiali del Mugello disputate ad inizio novembre.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy