Selezione Formazione Parco scientifico tecnologico

La Segreteria di Stato per l’Industria e la Segreteria di Stato per l’Istruzione rendono noto che il giorno martedì 30 luglio u.s. si sono conclusi i colloqui relativi all’avviso di selezione per la formazione in materia di incubatori d’impresa e di parchi scientifici e tecnologici di n° 8 profili professionali residenti/ cittadini sammarinesi. L’intero percorso è stato curato dal soggetto attuatore Polo Navacchio/APSTI – Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani.
Le candidature presentate,ben 77, sono state particolarmente qualificate, sia in relazione ai titoli di studio che alle esperienze formative e professionali maturate anche all’estero, evidenziando così la disponibilità sul territorio di un importante serbatoio di professionalità, quale risorsa primaria del Paese su cui poter investire nel prossimo futuro.
L’elevato numero di domande pervenute, che ha richiesto ben 5 giorni interamente dedicati ai colloqui individuali, ha messo in evidenza un particolare interesse dei partecipanti per le potenzialità di sviluppo e di accrescimento professionale che un progetto come quello della realizzazione del Parco Tecnologico può portare.
I colloqui si sono svolti presso il Dipartimento della Formazione della nostra Università, secondo le seguenti modalità. Nei giorni 24-25 e 26 luglio, i 77 candidati convocati e che si sono presentati,  hanno sostenuto un colloquio esclusivamente in lingua inglese con, Elisabetta Epifori, Direttore di Polo Navacchio ed una  sua collaboratrice. I candidati ammessi alla fase successiva sono stati 24 ed hanno sostenuto un secondo colloquio, nei giorni 29-30 luglio, con Fabio Feruglio, Direttore di Friuli Innovazione e partner del progetto e una sua collaboratrice.,

 Al termine quindi della selezione si comunica che le 8 figure che
accederanno al percorso di formazione, presso i Parchi Scientifici e
Tecnologici e gli Incubatori italiani, che partirà il 4 e 5 settembre
proprio a San Marino, sono: “Alice Fedele, Giulia Giardi, Samuele
Guiducci, Diletta Iaia, Antonio Kaulard, Erica Matteini, Mattia Valenti e
Valentina Vicari”

Sicuramente l’esperienza che faranno queste persone nei vari Parchi Tecnologici costituirà un importante valore aggiunto individuale, ma anche per la Repubblica di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy