Serenissima: “Righi nonostante il brutto colpo rimane ben saldo sullo scranno”

Il Segretario di Motus si è visto bocciare dalla sua stessa maggioranza una parte di provvedimento ma, sia il partito che lo stesso ministro, non accennano a un “ridimensionamento”.

PC – La maggioranza esiste ancora? È quello che si chiedono e ci chiediamo visto anche quello che è successo nella giornata di giovedì in Consiglio Grande e Generale. Il Segretario all’Industria Fabio Righi dopo aver portato all’attenzione dell’aula un provvedimento volto alla modifica della legge sulla società si è visto respingere quasi da tutti – maggioranza compresa – il primo articolo della sua norma. Ormai è evidente che il partito Motus Liberi abbia un piede nella fossa e deve continuare a sostenere questo esecutivo perché proprio di meglio non può fare. Non capiamo infatti come un Segretario di tutto rispetto come Fabio Righi possa ancora rimanere alla guida dell’industria dopo che la stessa sua maggioranza ha preso le distanze da un suo provvedimento a cui teneva particolarmente. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy