Su Gabriele Gatti ‘moralizzatore’ interviene Venturini (Ap). ‘Forse il buon senso lo abbiamo lasciato sul Pianello oggi’

Gabriele Gatti, Pdcs, coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale, come già martedì,  è intervenuto ieri  in Consiglio sparando a zero sul governo in carica, e senza tener contro di quanto affermato, poco prima, da Marco Gatti, suo nipote.

In risposta è poi intervenuto Mario Venturini, di Alleanza Popolare.

Mario Lazzaro Venturini, Ap: “Proprio oggi un partito alleato dice che abbiamo la sindrome da primi della classe. Il commento di Ns è stato poco avveduto. Se un partito di maggioranza scrive, dopo una firma così importante, che il merito è di nessuno, mentre un altro ne rivendica il merito, lascio pensare agli altri cosa si può dedurre. Certo che anche in questa legislatura siamo riusciti a fare il peggio. Mentre l’opposizione ha apprezzato quanto ottenuto, le poche critiche che ho ascoltato sono arrivate dai banchi della maggioranza. Un consigliere ha detto al governo di smetterla di dire le bugie. Chi fa queste affermazioni dovrebbe avere una propensione innata per la verità, ma non mi sembra questa la qualità politica preminente del consigliere Gabriele Gatti. I segretari di Stato Mularoni e Valentini sono stati continuamente bacchettati. Eppure, quando si fanno apprezzamenti negativi del genere e un terzo della propria vita la si è passata al governo, una qualche responsabilità c’è. Forse il buon senso lo abbiamo lasciato sul Pianello oggi.[…]

Da qui a fine legislatura invece di parlare di quello che non possiamo realizzare, concentriamoci su alcuni punti di un modello economicamente possibile. Con due obiettivi: litigare meno ed essere convinti che in questo momento non stiamo annegando sul fondo del pozzo”.

Vedi resoconto del dibattito consiliare, Agenzia Dire Torre1

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy