Terremoto Emilia. Associazione Radioamatori di San Marino a disposizione della Protezione Civile

Anche la sala radio dell’Associazione Radioamatori di San Marino (www.arrsm.org) è attiva ed inserita nella maglia di collegamento della Protezione Civile Italiana per fronteggiare l’emergenza terremoto che sta sconvolgendo l’Emilia.Ancora una volta, come già successo nel passato, i Radioamatori di San Marino, hanno messo a disposizione le loro competenze e le loro attrezzature al fine di cooperare con i volontari italiani in questo difficile contesto.

La nostra stazione è sempre attiva, 24 ore su 24 è mantenuta in ascolto – afferma Matteo Napolitano, Presidente dell’ARRSM – pronta a dare supporto alle comunicazioni grazie alla nostra posizione che copre bene tutta la Pianura Padana. Inoltre, alcuni nostri soci sono già inseriti nei turni di lavoro in una tendopoli nel modenese.

 

 


 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy