Terremoto in Emilia. Nessun sammarinese coinvolto

Daniela Malpeli, San Marino Oggi: Nessun sammarinese nelle zone più colpite dal terremoto in Emilia / Paolo Ghiotti: “Tanta paura, ci siamo svegliati con un boato e la casa che tremava”

Di sammarinesi, nei paesi
più colpiti dal sisma di sabato
notte in Emilia
, non ce ne
sono. Questo almeno quanto
riferisce Paolo Ghiotti,
presidente della Collettività
sammarinese dell’Emilia.
“Dall’elenco dei miei iscritti
non risultano residenti nelle
zone più colpite”. Immediato,
nel giorno successivo al
terribile evento, il contatto
telefonico tra Ghiotti e i concittadini
che fanno parte della
comunità, per verificare le
condizioni non solo di salute,
ma anche di spirito.
Già, perchè se fin sul Titano
s’è avvertita la scossa, a
Bologna, dove vive Ghiotti,
lo spavento è stato tanto.
“Ci siamo svegliati con un
boato – racconta il presidente
della Collettività -, la
casa tremava e sussultava.
Per un attimo sono ritornato
a quando ero bambino
e sentivo i bombardamenti
della guerra. Poi, mi sono
reso conto che si trattava
del terremoto. Ma, non so
grazie a cosa, sono comunque
rimasto tranquillo. Ho
aperto le finestre – continua
il racconto – e ho visto tante
altre finestre aperte e luci
accese, ma in strada c’era
poca gente”.

[…]

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy