Una livrea biancoazzurra al Gran Premio San Marino a MIsano

Svelata la nuova livrea biancazzurra per il Gp di San Marino
– E’ stata presentata ieri mattina, nella centralissima Piazza della Libertà di San Marino e sotto gli occhi di centinaia di incuriositi turisti, la partnership tra la Repubblica di San Marino, nell’occasione rappresentata dal Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport, Paride Andreoli, e il WTR No Alcol Team –squadra fortemente radicata nel territorio sammarinese e impegnata nel Campionato del Mondo di motociclismo della classe 125cc- che parteciperà con una inedita livrea bianco-azzurra al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini che si correrà il prossimo 2 settembre sul Circuito di Misano Adriatico.
Alla presentazione hanno preso parte il Di! rettore Sportivo del WTR No Alcol Team, Matteo Napolitano, il Team Manager Loris Castellucci e i piloti Andrea Iannone e Stefano Bianco, oltre, come detto, al Segretario di Stato Andreoli.
Dunque, sul nuovissimo circuito del Santamonica le due moto del team di diritto sammarinese correranno sul circuito di Misano Adriatico con le livree interamente bianco azzurre, colori della bandiera della Repubblica di San Marino.

“In questi giorni per San Marino si corona un percorso magico – ha dichiarato dal palco della presentazione il Segretario di Stato Paride Andreoli –. Abbiamo due campioni sammarinesi, Alex De Angelis e Manuel Poggiali, una tappa del Campionato Mondiale MotoGP titolata insieme alla Riviera di Rimini ed ora, grazie a questa partnership, anche un team che porta in pista i colori della Repubblica di San Marino nel nostro gran premio”.

“L’avventura a San Marino è nata nel 2004 – ha ricordato il Direttore Sportivo Napolitano – e correre con i colori ! biancazzurri nel gran premio del Titano per noi è stato naturale e sop rattutto, specie per me che sono sammarinese, è un grande onore”. Anche il Team Manager Castellucci e i due piloti si sono detti orgogliosi di questa partnership e non hanno nascosto la speranza di tenere alto l’onore della bandiera di San Marino con un importante risultato da conquistare sotto la bandiera a scacchi.

“Le moto così colorate –ha affermato il Team Manager Castellucci- sono bellissime… Speriamo che questi nuovi colori oltre a rendere onore alla Repubblica che ospita la nostra squadra, possano esorcizzare la sfortuna che, da troppe gare, accompagna in pista i nostri fortissimi piloti”.

Piloti che, dal canto loro, nonostante siano ambedue italiani, non hanno nascosto di essere quanto mai orgogliosi di scendere in pista con i colori della Repubblica di San Marino. “Rappresentare uno Stato –ha ammesso Stefano Bianco- è per me una grande responsabilità ma, al tempo stesso, questo mi spronerà a dare il massimo in pista”.
“Nel Gp di San Marino e della ! Riviera di Rimini –gli fa eco Andrea Iannone- dovremo centrare un bel risultato, sia per la squadra che per tenere alti i colori della Repubblica di San Marino”.
Fonte: WTR Press Office – Enrico Lazzari

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy