UNAS: finalmente il decreto “part time imprenditoriale”

Nella giornata di ieri il Consiglio Grande e Generale ha approvato la ratifica del decreto che regolamentando quanto previsto dalla legge sulle licenze, di fatto rende finalmente “realtà” la possibilità del part time imprenditoriale per nuove attività.

Si dovrebbe dire “meglio tardi che mai” sostiene il Segretario dell’UNAS, Pio Ugolini. Già! Perché proprio in questi giorni sono 10 anni che l’associazione degli artigiani sammarinesi ebbe l’idea e propose il part time imprenditoriale, quale strumento per incentivare la nascita di piccole imprese sammarinesi.

Un plauso a chi ci ha creduto! Mentre, a coloro che in passato hanno avuto delle perplessità, un invito ad essere un po’ più innovativi e “temerari”, specialmente verso idee e strumenti che potenzialmente creano una quota di economia a costo “Zero” per lo Stato!

Ma cos’è il part time imprenditoriale? Sostanzialmente è la possibilità data al nuovo piccolo imprenditore di una attività che trova difficoltà a produrre risultati economici immediati, di dedicare una parte del proprio tempo in una attività da lavoratore dipendente, diversa dalla propria impresa, grazie alla quale – per i primi due anni – poter guadagnare una propria autonomia ed autosufficienza con un lavoro part time diverso dall’impresa.

Sostanzialmente, una deroga limitata nel tempo, alla incompatibilità tra lavoro autonomo e lavoro subordinato. Sostanzialmente, come anticipato, un aiuto che allo Stato non costa nulla, perché è un aiuto che il soggetto interessato si costruisce con il proprio lavoro!

Pensiamo che questo strumento possa essere interessante per attività quali ceramisti ed artigianato artistico in genere, ma anche attività di servizio o produzione, in cui è difficile avere una quantità di clienti/fatturato che possano garantire un reddito nel breve termine.

Se un progetto è da subito sostenibile, ovviamente è nell’interesse dell’imprenditore non accedere a questa opportunità. Ma non sempre è così: é difficile pensare che tutti possano riuscire a fare impresa da subito. Per alcune realtà ci vuole tempo, ma dare la possibilità di avere del tempo è un concreto investimento per fare impresa.

Come UNAS siamo convinti ed auspichiamo che questo strumento possa avere una potenziale risposta al desiderio di fare impresa per quell’impresa giovanile e/o femminile, specialmente legata al recupero di antichi mestieri.

Ovviamente UNAS è da subito al servizio di tutti i potenziali artigiani che vorranno assistenza e consulenza per valutare l’avvio di una attività part time.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy