Vacanza dei ragazzi de “Il Glicine”

Andare in vacanza è un’esperienza di crescita per ogni ragazzo. E i ragazzi ospitati nella struttura per giovani con problemi psichici ‘Il Glicine’ non fa eccezione. Anzi, per loro una vacanza assieme, e per di più all’estero, può voler dire ancora di più. E infatti non solo gli 8 ragazzi che dal 19 al 22 ottobre scorso sono stati a Dublino, accompagnati da 3 operatori, sono stati benissimo, ma hanno anche realizzato un reportages fotografico sul quale hanno poi organizzato una deliziosa serata, svoltasi alcuni giorni fa.

‘La cosa innovativa – spiega il dottor Riccardo Sabatelli, direttore del Centro di Salute Mentale di Rimini, che per l’A.Usl segue i ragazzi del ‘Glicine’ – non è tanto che questi pazienti abbiano fatto un week end di vacanza, ma che l’abbiano fato all’estero, a Dublino, imbarcandosi su un aereo. Sono stati così davvero messi in grado di confrontarsi con loro stessi e con una situazione che i loro coetanei sono più abituati a vivere’. L’iniziativa è stata realizzata grazie al contributo dell’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Rimini, guidato da Fabrizio Piccioni.

Al termine della vacanza si è svolta una serata con i ragazzi e le loro famiglie, gli accompagnatori, l’assessore Piccioni e la Direttrice del Dipartimento di Salute Mentale dell’A.Usl Daniela Ghigi, in cui è stato mostrato il reportage fotografico realizzato dai ragazzi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy