Violenza nel calcio, assalto degli ultras del Cattolica al pulmino del Granamica: vetro sfondato e razzia di attrezzatura tecnica

Assalto degli ultrà al pulmino avversario. Tifosi violenti in azione dopo il match tumultuoso tra Cattolica e Granamica: i bolognesi denunciano

Trasferta amara per i calciatori e i dirigenti del Granamica, nonostante la vittoria per 2 a 0 conquistata mercoledì scorso sul campo del Cattolica. Facendo ritorno al pulmino parcheggiato in via Leoncavallo al termine della partita, la squadra ospite ha scoperto che qualcuno aveva preso a sassate il lunotto posteriore, sfondandolo, e fatto razzia di magliette, calzettoni e altre attrezzature tecniche custodite nel veicolo. Alla fine sono dovuti intervenire i Carabinieri per scortare la compagine bolognese fino al casello dell’autostrada. Si è concluso in questo modo, con una denuncia per danneggiamento presentata giovedì mattina a Minerbio, il match della 12esima giornata del campionato di Eccellenza, andato in scena allo stadio “Calbi”. Un match ad alta tensione, culminato con cinque espulsioni (incluso un dirigente del Granamica) e otto minuti di recupero. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy