venerdì 26 novembre 2010 17:02

Dimissioni di Alberto Selva da coordinatore

Dimissioni  di Alberto Selva da coordinatore
Comunicato stampa
Si è riunito nella serata di ieri, giovedì 25 novembre, l’Assemblea Ordinaria degli Aderenti di Alleanza Popolare con all’ordine del giorno l’esame delle dimissioni del Coordinatore del Movimento. Alberto Selva ha confermato innanzi l’Assemblea la propria intenzione di lasciare l’incarico, decisione particolarmente sofferta, presentando formalmente le dimissioni già rassegnate da un mese, e irrevocabilmente, dinanzi al Coordinamento di Alleanza Popolare. Per rispetto dell’organo elettivo le dimissioni sono rimaste riservate e, solo oggi, dopo la loro presentazione in assemblea, in conformità con lo statuto, vengono ufficializzate e divulgate.
Le motivazioni sono di carattere esclusivamente personali, legate alla difficoltà di svolgere contemporaneamente il ruolo di Coordinatore con quello di libero professionista.
Così Selva: “Credo sia arrivato il momento per fare un passo indietro e favorire l’arrivo nel ruolo di Coordinatore di chi possa fare meglio e di più per il Movimento. È per motivi legati all’impossibilità di conciliare due gravosi impegni che mi vedo costretto a rassegnare le dimissioni. Continuerò il mio impegno in favore di Alleanza Popolare nel ruolo di consigliere e per ogni altra incombenza per la quale rimango a disposizione”.
L’Assemblea, dopo avere dovuto prendere atto della irrevocabilità delle dimissioni, e dopo avere espresso grande apprezzamento per l’impegno profuso da Alberto Selva nel ruolo di Coordinatore, in un periodo particolarmente difficile per il nostro Paese, ha avviato le procedure per nominare il suo sostituto entro il prossimo mese di dicembre.
Alleanza Popolare