lunedì 12 novembre 2012 01:15

San Marino Bene Comune vince appena. A Civico10 e Rete, 4 seggi ciascuno

San Marino Bene Comune vince appena.  A Civico10 e Rete, 4 seggi ciascuno

L'arrivo in Consiglio Grande e Generale di due forze politiche nuove, Civico10Movimento Rete, cambia radicalmente il quadro politico nella Repubblica di San Marino, a seguito delle elezioni che hanno avuto luogo ieri.

La  vittoria della coalizione San Marino bene comune è appena di misura, in quanto supera appena la maggioranza dei voti espressi evitando il ballottaggio.

Il prossimo Consiglio avrà questa composizione:

Coalizione Bene Comune:  35 seggi di cui due aggiunti come premio di maggioranza. Al suo interno il Pdcs-Ns avrà 20 seggi +1, il Psd  avrà 9 seggi +1, ed Ap avrà 4 seggi.

Coalizione Intesa per il Paese: 13 seggi che diventano 12. Di questi 12,  l'Upr ne avrà 5 ed  il Ps 7 perché ne perde 1.

Coalizione Cittadinanza attiva: 10 seggi che diventano 9. Di questi 9, Su ne avrà 5 perché ne perde 1 e Civico 10 ne avrà 4.

Il Movimento Rete avrà 4 seggi.

Nessun seggio ai movimenti Per San Marino e San Marino 3.0

Primi riquadri anche castello per castello

Quadro generale dei risultati, il sito dello Stato.

 

ASSEGNAZIONE DEI SEGGI
Lista/Coalizione Cifra di Coalizione Seggi Potenziali Premio Stabilità Seggi Effettivi
Partito dei Socialisti e dei Democratici   9 1 10
Alleanza Popolare   4 0 4
Lista PDCS NS   20 1 21
San Marino Bene Comune 10.031 33 2 35
Moderati   0 0 0
Unione per la Repubblica - UPR   5 0 5
Partito Socialista   8 -1 7
Intesa per il Paese 4.408 13 -1 12
Sinistra Unita   6 -1 5
Civico 10   4 0 4
Cittadinanza Attiva 3.180 10 -1 9
San Marino 3.0   0 0 0
Per San Marino   0 0 0
Movimento Civico R.E.T.E.   4 0        

CONFRONTA CON LA COMPOSIZIONE PRECEDENTE

San Marino verso le  elezioni dell'11 novembre 2012. Il Resto del Carlino