venerdì 4 novembre 2011 06:10

San Marino e il caso Smib - Banca del Titano: da manuale giuridico

San Marino e il caso Smib - Banca del Titano:  da manuale giuridico

Altri motivi perché il   caso Banca del Titano  continui a  restare all'attenzione dei media  della Repubblica di San Marino ed anche di quelli nazionali italiani (Gerevini, Corriere della Sera; Stefano Elli, IlSole24Ore).

Degli oltre 16 milioni di euro (Alleanza Popolare dice 30) spesi dallo Stato  nel 2007 non c'è alcuna traccia di recupero ed  ancora vengono tenuti celati i nomi dei responsabili dell'ammanco.

Gli attuali soci della - ricommissariata -  Banca del Titano (che ora si chiama SM International Banck, cioè Smib)   hanno l'obbligo di trasmettere agli eventuali compratori (che pare esistano) l'impegno di assicurare la immunità giudiziaria  ai responsabili del crac coperto dallo Stato nel 2007: cioè ai  membri del  Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale.

Immunità giudiziaria - avallata da Banca Centrale -   a quanto pare, 'onnicomprensiva': cioè valida sia per il penale (ormai superflua per intervenuta prescrizione) che per il civile.

Il caso  di questa immunità onnicomprensiva e perpetua,  finirà nei manuali giuridici?