mercoledì 11 gennaio 2017 14:37
REPUBBLICA FUTURA

San Marino. Repubblica futura: "Obiettivo dei lavori rimane il rilancio economico del Titano"

Il partito ha deliberato di organizzare la propria assemblea costitutiva il 24 e 25 febbraio

Ieri sera si è riunita, con una numerosa partecipazione, l’assemblea di Repubblica Futura in cui si è fatto il punto sull’inizio della legislatura e alcune riflessioni sulle principali attività del nuovo Governo. Si è convenuto che si sta lavorando intensamente per iniziare un nuovo percorso di rinnovamento e di discontinuità con il passato come indicato nel programma elettorale di Adesso.sm.
Si è poi aperto un ampio confronto, dopo una relazione introduttiva, sugli argomenti politici di più stretta attualità.

E’ stata espressa grande soddisfazione per gli esiti delle elezioni politiche generali che hanno premiato il percorso politico di Repubblica Futura e della coalizione Adesso.sm, di cui fa parte. In particolare il ballottaggio del 4 dicembre scorso ha assegnato una vittoria netta e indiscutibile con una richiesta degli elettori, molto chiara, di cambiamento rispetto al passato e di rilancio del Paese.
L’Assemblea ha confermato le ottime relazioni con gli alleati di coalizione. Gli interventi hanno anche prestato attenzione alle posizioni espresse dal governo e dalle forze politiche di maggioranza che iniziano a mostrare, con sempre maggiore frequenza, consapevolezza del particolare momento che il Paese sta vivendo.

E’ stato sottolineato unanimemente dall’Assemblea che il progetto politico di Repubblica Futura deve continuare con precise caratteristiche: un’area politica non ideologica di centro con l’obiettivo dell’aggregazione, un forte impegno per il cambiamento del Paese all’insegna della competenza e dello sviluppo di contenuti e proposte, trasparenza e rigore etico. L’obiettivo rimane il rilancio economico e sociale della nostra Repubblica.
E’ stato altresì rilevato che i problemi da affrontare sono molteplici e difficili. Desta particolare preoccupazione la situazione delle finanze pubbliche. Come riscontrato anche dalla Commissione per il Controllo delle Finanze Pubbliche, vi sono molte aree di opacità nel Bilancio dello Stato e criticità già ora diventate molto evidenti, come la situazione della liquidità di cassa delle finanze pubbliche. Rimane più che mai necessaria l’operazione trasparenza sui conti pubblici per mettere in luce la reale situazione. Altrettanta preoccupazione desta la situazione del sistema bancario, del sistema previdenziale e della sanità pubblica, con problemi difficili frutto quasi sempre di mancate riforme o scelte sbagliate.

Repubblica Futura ribadisce il proprio forte impegno e promuoverà nelle prossime settimane diversi incontri di approfondimento su specifiche tematiche a cominciare dal percorso di Internazionalizzazione, che rimane fondamentale per il rilancio del sistema Paese. Oggi più che mai i Sammarinesi devono tornare protagonisti del futuro della nostra Repubblica. Se tale concetto è sempre stato di grande attualità, lo è ancor di più oggi dal momento che il Paese sta vivendo una fase molto difficile sia dal punto di vista economico che sociale.
Infine, per il 24 e 25 febbraio prossimo, Repubblica Futura ha deliberato di organizzare la propria Assemblea Costitutiva. In quest’occasione, dopo un ampio confronto sui principali temi politici, sarà presentato lo Statuto di Repubblica Futura e si procederà alla nomina dei propri nuovi organismi dirigenti. Con questo appuntamento Repubblica Futura sancirà un'altra tappa importante del proprio percorso, dotandosi dell’assetto strutturato di una moderna organizzazione politica, dopo avere consolidato la propria identità in occasione delle recenti elezioni generali.

San Marino, 11 gennaio 2017

RepubblicaFutura