lunedì 10 luglio 2017 18:22
CASSA DI RISPARMIO DI SAN MARINO

San Marino. Banche, Asset in Carisp: "Autorizzato il passaggio"

Alla luce di questo intervento a favore del sistema, Carisp conferma ulteriormente il proprio ruolo di player strategico

L’Assemblea degli Azionisti di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino S.p.A. riunitasi in data odierna, al fine di salvaguardare e difendere gli interessi dei risparmiatori e di assicurare la stabilità del sistema economico e finanziario sammarinese, ha autorizzato il Consiglio di Amministrazione a portare a compimento la cessione in blocco dei rapporti giuridici facenti capo ad Asset Banca S.p.A. in liquidazione coatta amministrativa, quale soggetto cedente, a Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino S.p.A., quale soggetto cessionario.
 
Con questa operazione, che si configura quale iniziativa sistemica orientata a supportare il complesso e articolato processo di riorganizzazione del settore bancario, si intende ricondurre la clientela di Asset Banca S.p.A. ad un quadro di ordinaria operatività. In particolare, nei prossimi giorni tale intervento sarà concretizzato attraverso la migrazione di tutti i rapporti su Cassa di Risparmio, la cui struttura è già impegnata in maniera proattiva per il buon fine dell’operazione.
 
Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino S.p.A., alla luce di questo intervento a favore del sistema, conferma ulteriormente il proprio ruolo di player strategico attorno al quale verrà delineato un settore bancario solido, dinamico, efficiente e in grado di competere con intermediari finanziari europei e non europei.

Con l’approvazione del bilancio d’esercizio 2016, con la definizione di un piano industriale di alto livello e con l’indispensabile rafforzamento patrimoniale, Cassa di Risparmio verrà messa al più presto nelle condizioni di tornare a generare utili nel medio breve periodo e di essere il principale motore di sviluppo dell’economia sammarinese.