mercoledì 12 febbraio 2020 20:32
FUMATA NERA

San Marino. Nulla da fare per la questione targhe

San Marino. Nulla da fare per la questione targhe

Frontalieri, "non si può disdire l'attuale accordo fiscale"

Bocciati a Roma gli emendamenti che proponevano una soluzione al divieto, per i residenti, di circolazione su auto immatricolate all'estero. 

Non è stato ancora trovato a Roma un rimedio normativo al divieto per i frontalieri di guidare un'auto aziendale con targhe straniere.
Fumata nera sulla spinosa questione dei frontalieri alla guida di auto con targhe sammarinesi.
Gli emendamenti al decreto "Milleproroghe" avanzati da Pd, Lega e Forza Italia - che intendevano correggere le modifiche al Codice della Strada (introdotte dal Decreto Sicurezza bis di Salvini) che penalizzano i conducenti di auto immatricolate all'estero - non hanno infatti superato la scorsa settimana l'esame della Commissione affari costituzionali di Montecitorio.
Il presidente dell'organo parlamentare Giuseppe Brescia (M5S) li ha infatti ritenuti inammissibili per questioni di natura tecnico-giuridica 

Notizia tratta da www.swissinfo.ch

Fonte: Varie