sabato 2 maggio 2020 19:30
IL MESSAGGIO

San Marino. La Reggenza: "Il giornalismo sia libero, indipendente e pluralista"

San Marino. La Reggenza:
I Capitani Reggenti, Alessandro Mancini e Grazia Zafferani

Un messaggio dei Capitani Reggenti, Alessandro Mancini e Grazia Zafferani, in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa, celebrata per la 1ª volta nel 1993 dopo essere stata proclamata dall'Onu.

Anche la Repubblica di San Marino, dichiara la Reggenza, “aderisce con convinzione a una ricorrenza che rappresenta l’occasione per sollecitare un rinnovato impegno delle istituzioni e della società civile a sostegno di una stampa libera, indipendente e pluralista”.

Il flusso incontrollato di notizie, di preoccupanti fenomeni di disinformazione e di fake news denunciati anche dall’Organizzazione mondiale della sanità sull’emergenza coronavirus, evidenziano i Capitani Reggenti, Alessandro Mancini e Grazia Zafferani, “ha ancora più evidenziato il prezioso, insostituibile servizio reso da un giornalismo che sa farsi garante di un’informazione seria, attendibile e autorevole proprio perché vincolata allo scrupoloso rispetto di principi di deontologia e professionalità”.

L’auspicio dei capi di Stato è che il contesto di grave crisi economica che stiamo tutti vivendo “non giunga a limitare a ridurre la nostra libertà, indebolendo le realtà editoriali più fragili e favorendo la concentrazione in poche mani dei mezzi di informazione”.

Leggi il testo integrale del messaggio della Reggenza