venerdì 22 maggio 2020 14:59
GIUSTIZIA

San Marino. Libera si schiera dalla parte della legalità

San Marino. Libera si schiera dalla parte della legalità

In occasione del 28° anniversario della Strage di Capaci, Libera invita tutta la popolazione di San Marino a "combattere chi fa del male e non stare a guardare senza dire niente, senza chiedere giustizia, senza ribellarsi".

"Al rispetto delle regole e alla responsabilità si deve essere educati e si educa alla legalità solo attraverso l’esempio fin da piccoli, da parte della famiglia, della scuola, della collettività, delle istituzioni; la responsabilità di educare, pur con ruoli e modalità diverse, deve coinvolgere oggi più che mai tutta la comunità - dichiara Libera in una nota -. Una comunità educata all’impegno civile, sociale, politico, ambientale, si contrappone al modello di comunità nella quale vige un’unica regola che tutti dovrebbero rispettare per vivere in tranquillità e cioè 'pensa ai fatti tuoi' o più semplicemente 'fatti gli affari tuoi'”.

Infine, tra le altre cose, la lista di opposizione ha anche espresso "fiducia nel nostro Tribunale affinché i processi vadano avanti, si restituisca il maltolto alla collettività e si prosegua il percorso di legalità avviato qualche anno fa sul sistema bancario". 

Leggi il testo integrale del comunicato 

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Libera