giovedì 17 settembre 2020 10:35
EVENTO

Bolidi d'epoca in pista con il San Marino Revival

Bolidi d'epoca in pista con il San Marino Revival

"Si è disputato il 27° San Marino Revival lo scorso weekend. Si è rivelata una gara tecnica e divertente, ma soprattutto con un alto seguito mediatico. Infatti, per la prima volta, è stata trasmessa in diretta sul canale 228 di Sky “Automoto TV” e su “Eurosport”.

Lo riferisce un comunicato stampa. "La prima alle ore 10, durante il passaggio dei concorrenti al controllo timbro presso il Palazzo Pubblico nel centro storico, mentre la seconda a Serravalle in Piazza Bertoldi durante l’arrivo e le relative interviste.

Erano ben 35 i partecipanti di cui ventidue erano top driver con una media inferiore ai 5 secondi e circa gli altri venti drive ovvero stavano con una media dai 5,1 ai 10 centesimi.

Massimo Zanasi e Barbara Bertini sulla Fiat 508 C del 1937 conquistano il 27° San Marino Revival, quarta prova del Campionato Italiano Regolarità Autostoriche Cireas che questo week end ha fatto tappa sulle strade del Titano per una manifestazione dal fascino immutato.
Secondo posto per Scapolo Alberto con Scapolo Giuseppe a bordo della Fiat 508 C, terzo gradino del podio per Loperfido Fabio in coppia con Calosi Simone sempre si Fiat 508 SS.

All’equipaggio Aghen Ginmarica affiancato da Rossella Conti a bordo della loro BMW 328 Roadster viene assegnato il Trofeo Loris Roggia, il duo è vincitore anche del Montecarlo 2020 di regolarità.

La classifica Scuderie è stata conquistata dalla Scuderia Nettuno al primo posto, subito dietro la Scuderia Classic Team ed il terzo posto se lo aggiudica Franciacorsa Motori.

“A fine gara – sottolineano ancora dal quartier generale della SMRO – solo commenti positivi, soddisfatte le aspettative! Compresi i commenti di coloro che riportano la mente al passato ribadendo che la gara di San Marino è l’università della regolarità. Mentre altri aggiungono ringraziamenti all’organizzatore, Francesco Galassi, che ha ideato il passaggio nel centro storico, dove solo le Mille Miglia era passata. Voglio ringraziare – aggiunge Galassi – il Segretario di Stato per gli affari interni, per il turismo, l’onorevole Elena Tonini, Fabio Amati Pedini per averci permesso il transito in Piazza della Libertà, dove tutti gli equipaggi sono stati sorpresi per la cortesi che hanno ricevuto. Ed infine ringrazio personalmente tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento, in particolare la Polizia Civile. Ci vediamo il prossimo anno.”

----

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Fonte: Varie