martedì 22 settembre 2020 16:51
CULTURA

Giornata mondiale del turismo il 27 settembre anche a San Marino

Giornata mondiale del turismo il 27 settembre anche a San Marino

La 41ª Giornata mondiale del turismo, voluta dall’Organizzazione mondiale del turismo che fa capo alle Nazioni Unite, ricorre quest’anno il 27 settembre.

Lo rende noto il Congresso di Stato, spiegando in un comunicato che la Giornata mondiale del turismo “assume un valore particolare in questo 2020 contrassegnato dalla pandemia di Covid-19 e dalla conseguente crisi economica globale da cui deriva ed è derivata una drastica riduzione della mobilità umana e del turismo, sia internazionale che nazionale”.

La sospensione dei voli internazionali, la chiusura degli aeroporti e dei confini, l’adozione delle severe restrizioni ai viaggi, anche interni, “sta causando una crisi senza precedenti in molti settori connessi all’industria turistica”. Si teme che, “nella peggiore delle ipotesi, a fine 2020 si assisterà a una diminuzione di circa un miliardo di turisti internazionali, con una perdita economica globale di circa 1.200 miliardi di dollari”. Secondo il segretario generale dell’Organizzazione mondiale del turismo, Zurab Pololikashvili, “il turismo è stato tra tutti il settore maggiormente colpito dal lockdown globale, con milioni di posti di lavoro a rischio in uno dei settori più ad alta intensità di lavoro dell’economia”.

Il tema scelto dall’Omt prima dell’emergenza Covid-19 per l’importantissimo appuntamento dedicato al turismo, alla cultura e alle politiche di sviluppo e promozione dei Paesi “è quello del ‘Turismo rurale’ e indica una delle nuove strade che i Paesi sono chiamati a percorrere, una strada che prevede la promozione di un settore fortemente legato al territorio e alle tradizioni, un settore che la Repubblica di San Marino da anni promuove e il cui sviluppo quest’anno ha avuto un’accelerazione grazie ai progetti messi in campo dalla segreteria di Stato per il Turismo insieme ad altre segreterie di Stato verso nuove frontiere e soprattutto verso una sostenibilità che, nel caso specifico, significa interesse maggiore verso i territori meno frequentati, le aree verdi, le strade di campagna e gli spazi aperti”.

I temi al centro della Giornata mondiale del turismo “sono sviluppati nei progetti di sviluppo del turismo green, outdoor e della vacanza attiva (al centro della campagna di promozione 2020), nella crescita del turismo dei pellegrinaggi e dei percorsi religiosi e nel piano per lo sviluppo sostenibile al centro del Tavolo turismo territoriale che porta la Repubblica a dialogare con i territori limitrofi”.

Proprio il Progetto Ttt “sarà al centro degli appuntamenti del prossimo 27 settembre: dalle ore 9.30 alle ore 10.45, al Teatro Titano, sarà presentato infatti alle associazioni di categoria, agli operatori turistici e ai tour operator dal consulente Massimo Ferruzzi e dal segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati”.

Alle ore 11, all’ex Galleria Arzilli, “verrà inaugurato il Titanus Museum alla presenza degli ideatori e dei curatori del progetto, dei segretari di Stato Federico Pedini Amati, Andrea Belluzzi e Stefano Canti”.

Alle ore 12 “si terrà un ‘brindisi rurale’ alla Giornata mondiale del turismo alla Casa di Fabrica a Montecchio con visita del Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni della Repubblica di San Marino che racchiude tutti i tesori preziosi legati alle condizioni e alle abitudini di vita e di lavoro della civiltà rurale di un tempo; parteciperanno i segretari di Stato Federico Pedini Amati, Andrea Belluzzi e Stefano Canti”.

Per domenica 27 settembre “sono state organizzate due visite guidate gratuite della durata di 30 minuti per due itinerari del centro storico: la prima con ritrovo alle ore 9 in Piazza Titano con direzione Contrada Omerelli, mentre la seconda alle ore 14 in Piazza della Libertà con direzione La Pieve”.

Sempre domenica 27 settembre “è prevista una ‘Passeggiata raccontata sul crinale del Monte Titano’ (soft trek guidato) con l’obiettivo di scoprire i luoghi magici ‘oltre le mura’ senza sentieri impervi né rischi e senza allontanarsi troppo dalla San Marino che conosciamo (ritrovo alle ore 9.45 o alle ore 15.45 al Museo di Stato in Piazzetta Titano, durata del tour 90 minuti, difficoltà bassa)".

Le celebrazioni “si chiuderanno alle ore 16 con l’esibizione in centro storico della Banda Militare della Repubblica di San Marino alla presenza dei Capitani Reggenti”.

Il 27 settembre “il servizio di trasporto in funivia sarà gratuito”.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782