domenica 10 gennaio 2021 15:20
SPORT

San Marino. La carta Fair Play per i giovani

San Marino. La carta Fair Play per i giovani

"Di fronte alla crisi di Valori che vive la Società, lo Sport può rappresentare un valido contributo per migliorare i rapporti sociali e la dimensione Etica della vita del Paese con una chiave di lettura sull'educazione contribuendo a introdurre alcuni correttivi per arginare le diverse emergenze educative e formare a comportamenti prosociali e contrastare con efficacia lo smarrimento del senso civico".

Lo scrive il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play, aggiungendo: "Il Fair Play è il principio fondamentale di Etica sportiva, Fair Play significa molto di più che il semplice rispetto delle regole, esso incorpora i concetti di amicizia, di rispetto degli altri,  di spirito sportivo, un modo di pensare, non solo un modo di comportarsi. Il Fair Play comprende la lotta contro l'imbroglio, contro le astuzie al limite della regola, la lotta al doping, alla violenza sia fisica che verbale, a molestie sessuali e abusi ai bambini, giovani o verso le donne, allo sfruttamento, alla diseguaglianza delle opportunità, alla commercializzazione eccessiva e alla corruzione.

Con queste interpretazioni e sani principi di valori etici, il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play (CNSFP) presenta un nuovo Decalogo all'attenzione del mondo giovanile e non solo, la CARTA FAIR PLAY PER I GIOVANI, varata da International Fair Play Committee (CIFP):

Carta del Fair Pay per i Giovani del CIFP

1.Il gioco leale è l'unico modo.
2 .Dedicherò il massimo delle mie capacità fisiche, intellettuali e morali sia all'allenamento che alla competizione.
3. Rispetterò le regole scritte e non scritte del mio sport.
4. Tratterò i miei avversari nello stesso modo in cui vorrei essere trattato.
5 .Durante la competizione, il mio obiettivo è sconfiggere i miei avversari, non ferirli o umiliarli.
6. Riconoscerò rispettosamente le decisioni dei giudici.
7. Porterò con dignità sia la vittoria che la sconfitta.
8. La mia più grande gratitudine va ai miei genitori, insegnanti e allenatori - senza i quali non sarei qui.
9. Sono pronto ad aiutare qualcuno che ha bisogno anche se metto a rischio la mia vittoria.
10. Rappresento la mia patria con grande umiltà e modestia.

+ 1. Vorrei essere un modello per i giovani del mio paese e del mio sport.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Varie