San Marino. Dimissioni Consiglio ODCEC, precisazioni del Presidente Albani

Riceviamo e pubblichiamo la precisazione del dr. Marino Albani, presidente dell’ ODCEC, sulla notizia delle dimissioni in blocco del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili.

Gentile Redazione di Libertas,

mi trovo in questo momento all’estero e il modo più semplice di tenermi aggiornato sulle news di San Marino è, guarda un pò!, collegarmi al vostro sito web.
Stamattina leggo la notizia delle dimissioni in blocco del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili, tratta dal quotidiano San Marino Oggi.
Di per sè la notizia è vera, anzi verissima, perchè in effetti ci siamo dimessi tutti e 5 il primo agosto u.s., di comune accordo e in piena condivisione.
Quel che mi sorprende dalla lettura della notizia è il particolare che viene riportato dal quotidiano citato (al cui direttore ho già inviato un messaggio di precisazione), secondo il quale uno dei 5 si sarebbe presentato con una lettera di dimissioni e poi gli altri 4, compreso il sottoscritto Presidente, si sarebbero dimessi per un qualche “effetto domino”.
Niente di più falso.
Quindi la fonte del quotidiano o è male informata o è in malafede.
Come posso dimostrare anche con un verbale sottoscritto da tutti e 5 i componenti del Consiglio dell’Ordine, è intervenuta una decisione collegiale all’unanimità di rimettere il proprio mandato per chiudere un ciclo, un ciclo che, ne siamo ben consapevoli, ha raggiunto risultati ed obiettivi molto positivi e concreti per l’Ordine.
Si è voluto chiudere un ciclo per aprirne subito un altro, per rilanciare l’azione del Consiglio nel solco dell’esperienza finora fatta all’insegna dell’efficienza e dell’efficacia.
Sono queste le parole che sono state condivise e sottoscritte da tutti i 5 componenti del Consiglio dell’Ordine, in un clima di piena responsabilità e di civile buonsenso.
Nessuna lettera di dimissioni di un qualche membro del Consiglio è mai pervenuta all’Ordine o al suo Presidente, cioè al sottoscritto.
Per quanto mi riguarda sono completamente sereno e convinto che la scelta fatta deve essere di modello agli altri, anzi ci distingue da altri.
Sono straconvinto che il Consiglio dell’Ordine che ho presieduto finora ha dato ampi e convincenti segni e prove di essere un gruppo di grandi potenzialità e capace di grandi risultati.
Anche in questo caso, apparentemente negativo, ha dimostrato di essere un grande gruppo.
Direi quindi che non ci sono proprio le condizioni per farne un caso, anche perchè non ne vedo proprio la necessità.
Approfitto anzi dell’occasione per diffidare chiunque dal diffondere notizie distorte o false sulla vicenda.
Ringrazio per la collaborazione per una pronta pubblicazione e porgo i migliori saluti.
Marino Albani
presidente ODCEC

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy