San Marino, indagine Chalet. Quei movimenti in Banca del Titano (Smib). Antonio Fabbri, L’Informazione di San Marino

Antonio Fabbri di  L’Informazione di San Marino  si occupa della indagine Chalet sotto il titolo Il console movimentava, milioni e milioni prelevati in contanti allo
sportello
e, fra l’altro, mette in evidenza quanto avveniva presso Banca del Titano indicata nella ordinanza col nuovo nome, San Marino  International Bank.  

(…)  La presenza della
Minutillo quando
si prelevavano i contanti
Nell’ordinanza del Gip si rileva
anche un altro dato importante:
la presenza di Claudia Minutillo
quando venivano effettuati
i prelievi in contanti. Viene citata
nell’ordinanza l’audizione
di un testimone, un dipendente
della Smib (già Banca del
Titano). Da questa emerge che
l’operatività dei conti prevedeva
prelievi in contanti a fronte
di una provvista costituita da
bonifici effettuati dalla Mantovani.
Ma non finisce qui, dalle
dichiarazioni del teste emerge
che la Minutillo si presentò la
prima volta nel 2005 in banca
con Colombelli e poi era spesso
presente allo sportello con
lui in occasione dei prelievi. Il
testimone ribadisce, tra l’altro,
che le operazioni indicate sugli
estratti conto con la dicitura “per contanti” venivano effettivamente
eseguite con la movimentazione
fisica di denaro
.(…)

E’ la prima volta che emerge un coinvolgimento della Banca del Titano o Smib nella vicenda Chalet fra l’altro collegata alla vicenda Banca Commerciale Sammarinese.

Il che meraviglia. Specialmente per il comportamento di Banca Centrale, la quale, dopo l’erogazione, praticamente a fondo perduto, di oltre 16 milioni di euro ha aggiunto successivamente – motu proprio -, forse, altri 5 milioni. Viene da chiedersi chi sono stati i beneficiari  di cotanta manna. 

Fra l’altro va osservato che dal 2006 sono stati di più i periodi che detta banca è stata commissariata di quelli in cui ha normalmente operato.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy