San Marino. Questo è nazismo

In un dibattito pubblicato nei  giorni scorsi sul web sono  emerse a San Marino  affermazioni che non si possono non segnalare: sono indice di un modo di pensare nazista.   

Si tratta di nazismo tout court.

Argomento  del dibattito il gioco d’azzardo. Proposta: creiamo a San Marino (come del resto aveva chiesto – e, forse,  di massima, ottenuto –    Casinos Austria) un casinò:  bacino d’utenza  Emilia Romagna e Marche.

… noi abbiamo tutto il bacino della riviera romagnola, sono milioni di persone…. quelli dobbiamo attirare e spolpare (passatemi il termine)
… perdonate l’uso del termine “spolpare” ma tutti sappiamo che il gioco è la tassa per eccellenza sui poveri ed ignoranti, proprio per questi mi pare alquanto improvvido non limitare il gioco ai residenti. L’obiettivo principale del casino e portare gettito fiscale nelle casse dello stato dall’estero… non dalle tasche dei sammarinesi, altrimenti e solo una partita di giro e la colletivita non ne beneficia!

Queste affermazioni vanno oltre la ‘cultura’ stessa dell’uomo-bastone-del-pollaio o della ‘Bananenrepublik Europas.

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy