lunedì 14 febbraio 2011 05:37

Europopolari per San Marino si tirano fuori dal Patto

Europopolari per San Marino  si tirano fuori dal Patto

David Oddone di L'Informazione di San Marino titola:     ufficiale: gli europopolari sono fuori da patto e governo / Menicucci: “Continueremo la nostra battaglia dagli scranni dell’opposizione”

Ormai è ufficiale: martedì gli Europopolari sanciranno la propria uscita dal governo sammarinese.

Lo conferma al nostro giornale Pier Marino Menicucci: “Martedì ci saranno due riunioni separate: la nostra e quella dei Ddc. I due partiti si scioglieranno per confluire nella costituente di centro. Il 4 marzo nascerà il nuovo soggetto politico e verrà reso noto il nome e il simbolo. Ovviamente i gruppi consiliari rimarranno comunque separati.

Venendo a quello che accadrà martedì, è facile immaginarlo. Abbiamo chiesto un cambio di passo e risultati concreti in particolare in politica estera. La situazione invece è ogni giorno più drammatica. Alla luce di questo gli Eps sanciranno l’uscita dal governo. Siamo forti del fatto, anche se è una ben magra consolazione, che le nostre preoccupazioni sono anche quelle non solo dell’opposizione, ma di tutte le categorie economiche e sociali. Se questo governo avesse ammesso le difficoltà, magari aprendo un dialogo con le altre forze politiche, forse qualcosa sarebbe potuto cambiare. Invece non ci resta altro da fare che trarre le conseguenze e continuare la nostra battaglia nell’interesse del Paese dagli scranni dell’opposizione. Credo – continua Menicucci – che sia la prima volta che un partito di governo finisce all’opposizione, visto che di solito si ragiona sul contrario. Proprio per questo e per la responsabilità che stiamo dimostrando, devo rilevare che stiamo avendo un riscontro importante ed un apprezzamento dall’elettorato”.  

 

Meteo San Marino di N. Montebelli  

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia sammarinese