sabato 9 maggio 2015 05:02

San Marino. Conto Mazzini, desecretato il fascicolo di 30mila pagine. L'informazione di San Marino

San Marino. Conto Mazzini, desecretato il fascicolo di 30mila pagine. L'informazione di San Marino

Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Tangentopoli / Desecretato il mega fascicolo / L’istruttoria è ancora aperta, ma i legali degli indagati possono ora avere accesso a quasi tutti gli atti. Resta ancora secretata una parte. Tre maxi filoni e 25 indagati che salgono a 31 se si contano anche le persone giuridiche finite sotto inchiesta.

E’ stato desecretato il fascicolo della maxi inchiesta sulla tangentopoli sammarinese-conto Mazzini, portata avanti dal pool di magistrati guidato dal commissario della legge Alberto Buriani che conduce l’inchiesta assieme agli altri magistrati inquirenti Antonella Volpinari e Simon Luca Morsiani. Un fascicolo imponente che conta circa 30mila pagine tra documenti acquisiti, allegati, verbali di interrogatori, atti dei magistrati, decreti, provvedimenti, tabulati di movimentazioni bancarie, estratti conto.

Per gli avvocati, alcuni dei quali hanno già cominciato a fotocopiare le carte per studiarle, l’imponente mole di documenti è dunque accessibile, tuttavia l’istruttoria è ancora aperta e la pubblicazione degli atti avverrà quando vi sarà il rinvio a giudizio o l’archiviazione. Peraltro, una parte della maxi indagine rimane ancora coperta da segreto speciale e quindi non è ancora accessibile agli indagati e ai loro legali.

Una inchiesta articolata in tre maxi filoni che potrebbero essere individuati come filone conto Mazzini propriamente detto, filone Penta immobiliare, filone Podeschi-Stolfi. Quest’ultimo di certo molto corposo. Stando a quanto emerso fino ad oggi in tutto sono 25 gli indagati. (...)

Leggi l'intero articolo pubblicato il giorno dopo