domenica 9 febbraio 2020 08:00
RASSEGNA STAMPA

Santo Marino di Trebbio, quello dei miracoli

Santo Marino di Trebbio, quello dei miracoli

Santo Marino di Trebbio, quello dei miracoli

Il culto di Santo Marino di Trebbio, o Poggio Torriana, risale almeno al 1254

DAVIDE PEZZI (a cura di). E’ una località che abbiamo attraversato un migliaio di volte - si fa per dire, anzi no, forse di più! - senza fare troppo caso al suo nome. E’ Santo Marino di Trebbio o di Poggio Torriana, lungo la SP14, a metà strada fra Ponte Verucchio e Santarcangelo. Questa è una delle varie località in cui si professa il culto del Santo Marino, diacono e dalmata, fuori dai confini della Repubblica a lui intitolata. Tempo fa in questa rubrica si era già trattata la località di San Marino di Bentivoglio, nella bassa bolognese, che curiosamente rivendica il primo passaggio di Marino e la sua opera di bonifica delle paludi in veste di architetto dopo esservi giunto lungo un percorso via terra - attraverso Aquileia e l’attuale Veneto - anziché via mare secondo la più nota tradizione. (...)

(testo di Daniele Cesaretti)

Tratto da L'informazione di San Marino