42° Rally San Marino

È PROPRIO IL CASO DI DIRE: UNO SPETTACOLO
GENTE DAPPERTUTTO NEL VILLAGGIO DELLA PASSIONE AL
42° RALLY DI SAN MARINO.
Una notte di emozione e tradizione per lo zoccolo duro dei rally sammarinesi tutto riunito al parcheggio 2 di viale Federico da Urbino a conclusione della prima tappa del quinto atto del campionato italiano rally.
San Marino, 5 luglio 2014. Non ci sono proprio dubbi: c’era tutta la San Marino che ama lo sport del controsterzo, venerdì notte, a celebrare e certificare il successo della prima edizione del Rally Show. Giocata tutta sull’asfalto che ha chiuso la prima giornata di gara con tre passaggi altamente appassionanti, la sfida, alla fine, è stata vinta da Jader Vagnini e Alice Palazzi a bordo di una fiammante Ford Fiesta Wrc nei colori della scuderia San Marino. Una vittoria costruita usando piede e testa col bilancino di precisione. Finito per 1″ alle spalle di Augustino Pettenuzzo (Ford Focus Wrc) al termine del primo passaggio, Vagnini ha preso il comando delle operazioni dopo il secondo passaggio quando ha rifilato 6″3 al rivale lungo i 5,35 km della speciale che conduce a Porta di Città issandosi in vetta alla classifica.
A quel punto il buon Jader ha completato l’opera mettendo tutti dietro anche nell’ultimo passaggio affibbiando altri 5″1 a Pettenuzzo giunto secondo assoluto prima di andare a far festa in mezzo ai suoi tifosi che l’hanno abbondantemente annaffiato sparandogli addosso fiumi di spumante.
Una vera festa. Per Vagnini. Ma in generale per i sammarinesi che hanno monopolizzato la top ten della classifica del Rally Show. Sono stati sette i piloti biancoazzurri a piazzarsi tra i primi dieci: difficile stare dietro sulle strade dove si è nati. E così, nell’ordine, si sono messi in luce Massimo Conti (terzo con la Mitsubishi Evo IX), Stefano Magnani (quinto su Clio), Fabio Marchetti (6° a bordo della Punto), Denis Colombini (7° al volante della Golf), Alex De Angelis (8° domando una Clio), Luca Colombini (9° in Clio)
È stato bello giocare in casa, davanti ad amici, tifosi, conoscenti.
Per orari dettagliati delle prove speciali potete consultare il sito www.rallysanmarino.com
L’ufficio stampa del Rally di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy