A Montegiardino arriva il Beach Camp

Presentata ieri l’edizione 2008, ricca di novità.

Paolo Crescentini: “Sarà l’Olimpiade della spiaggia”

Una spiaggia a San Marino? Sembra impossibile, ma impossibile non è se ad allestirla è la Polisportiva La Fiorita. Dal 3 al 20 luglio, infatti, a Montegiardino torna la Beach Arena, una vera e propria spiaggia costruita all’interno dell’area sportiva Igor Crescentini del piccolo Castello. Quest’anno, giunti alla quinta edizione, la Beach Arena cambia look. I campi saranno due, tanto per iniziare, circondati da tre tribune per il pubblico da 150 posti ciascuna; sei torri, montate attorno alla struttura, sosterranno i trenta fari dell’impianto di illuminazione e le reti di recinzione. Per finire la sabbia, 1.600 quintali per l’esattezza, che fanno della Beach Arena una piccola spiaggia nel cuore di San Marino.

Ma la Fiorita Beach Camp non sarà solo un evento sportivo: ogni sera musica, bar e il chiosco delle piade contribuiranno a fare del campo di Montegiardino un punto di incontro e di divertimento.

Queste e tante altre curiosità sono state anticipate ieri nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento alla quale hanno partecipato Paolo Crescentini in veste di presidente della Fiorita, il presidente del Comitato Olimpico Angelo Vicini e i presidenti federali di Tennis e Calcio Forcellini e Crescentini. Oltre al rinnovato impianto del Beach Arena, infatti, ci sono altre interessanti novità, come il numero dei tornei, che passa da tre a cinque. Al Beach Volley 2X2 e 3X3 e al Beach Soccer, presenti dalla prima edizione, si aggiungono quest’anno un torneo di Beach Tennis e il Volley femminile. “Una piccola Olimpiade della sabbia”, come l’ha definita il Presidente della Fiorita, Paolo Crescentini.

Ma andiamo per ordine. Ad aprire la manifestazione sarà, dal 3 al 6 luglio, il Beach Volley 2X2 Grand Prix TMS, per il quale sono previste 16 squadre che si sfideranno in un tabellone “doppio” vincenti/perdenti e per il quale sono ancora disponibili dei posti.

Sabato 5 luglio, in occasione della Notte Rosa, a Montegiardino si risponderà con il Torneo “rosa” sponsorizzato da Telefonia Mobile Sammarinese, un 2X2 femminile per cui è previsto un mini tabellone da 8 squadre.

Il 7 e 8 luglio spazio al Fiorita Beach Volley Show, altra novità dell’edizione 2008, un master show open ad invito con i migliori giocatori di beach volley d’Italia, al quale si aggiungono anche due coppie sammarinesi senior, due coppie sammarinesi giovanili e due coppie provenienti dal Grand Prix TMS. Per quanto riguarda i sammarinesi ci saranno i gemelli Alfredo e Francescio Tabarrini e Valerio Guagnelli in coppia con Simone Giorgetti. Tra i giovani è sicura la presenza di Luca De Luigi e Alessandro Gennari, mentre bisognerà attendere ancora per i nomi dei componenti dell’altra coppia. Tra gli italiani ci saranno i vice Campioni d’Italia Casadei-Ficosecco, ma anche le coppie Zauli-Carmè, Apicella-Falaschetti, Ioppi-Maccagni, Casali-Abbondanza. Nei prossimi giorni, durante la tappa di Rimini del Campionato Italiano, verrà completato il tabellone. Lo spettacolo è assicurato, e chissà che questo non sia il primo passo verso il riconoscimento del torneo di Montegiardino come tappa del campionato italiano da parte della FIPAV o come tappa di qualcosa di ancor più importante da parte della FIVB.

Poi, dal 9 al 12 luglio, si svolgerà il torneo di Beach Volley 3X3, un “ibrido” tra beach volley e pallavolo, per il quale è previsto, come per il 2X2, un tabellone olimpico da 16 squadre.

Dal 13 al 16 luglio sarà il turno di un’altra novità dell’edizione 2008: il torneo di Beach Tennis. Sfruttando il successo a cui questa disciplina sta andando incontro negli ultimi anni, gli organizzatori del Beach Camp hanno deciso di inserirla nella manifestazione, trovando il pieno appoggio da parte della Federazione Sammarinese Tennis, come ha confermato in conferenza stampa il Presidente Christian Forcellini. E a giudicare dai numeri l’idea ha colto nel segno: 24 le coppie che si sono iscritte, un numero che ha ampiamente superato le aspettative.

Per finire il bellezza, dal 17 al 20 luglio, sarà la volta del torneo di Beach Soccer, con quattro gironi da quattro squadre, di cui le prime due accederanno ai quarti e così via fino alla finale. “Grazie a questo torneo –ha commentato il Presidente della FSGC Giorgio Crescentini- veniamo coinvolti nell’ambito di un movimento ampio che riguarda ormai tutto il mondo. Ho raccontato a Platini che anche a San Marino abbiamo il nostro torneo di Beach Soccer e questo grazie alla Fiorita”.

Presente alla conferenza di presentazione anche Carlo Biordi, Presidente della Società di Mutuo Soccorso. Per il secondo anno consecutivo, infatti, la SUMS ha legato il proprio nome a quello del Beach Camp e il perché di questa “ingerenza” in ambito sportivo lo ha spiegato proprio Biordi: “Innanzitutto si tratta di un’organizzazione valida e poi perché vogliamo rivolgerci ai giovani”.

SPORTAGENCY.SM

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy