A San Marino il 10% della popolazione soffre di pollinosi

Il 10% della popolazione della Repubblica di San Marino soffre di pollinosi o raffredore allergico.
Francesca Garavini di San Marino Oggi ha intervistato il dr. Sanzio Castelli, allergologo presso l’Ospedale di Stato sammarinese.
Ha detto fra l’altro il dr. Castelli: ‘nella maggior parte dei casi, si tratta di polisensibilizzazione, cioè di allergie a più cause scatenanti. Alla base delle allergie in continuo aumento ci sono le nostre abitudini di vita e l’inquinamento atmosferico…
Un grosso problema emergente è rappresentato dagli alberi. Basta ricordare ad esempio il cipresso, che è in fiore da gennaio ad aprile. Se come quest’anno il tempo è cattivo, la fioritura si fa attendere, e l’appuntamento con i raffreddori allergici che danno normalmente le prime avvisaglie all’inizio dell’anno viene rimandato. Così può succedere che una diagnosi tardi ad arrivare e un raffreddore allergico finisca per essere scambiato per un raffreddore di stagione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy