A San Marino si è svolta la 4° Maratonina del Titano

Già dal primo pomeriggio di sabato si poteva respirare il clima festivo per l’organizzazione della 4° Maratonina del Titano, Memorial Michele Zafferani, che quest’anno ha visto partecipare atleti rappresentanti di diversi gruppi sportivi italiani come GC Apre Olmedo, Ass. Sci Handicap Abruzzo, Polisportiva Disabili Foligno, ASD Muovitinsport, Santa Lucia Sport Roma. Prima dell’inizio della gara il Presidente Daniela Veronesi ha ringraziato alla Segreteria al Turismo e lo Sport, le giunte di Castello di Città e Borgo Maggiore, i suoi sponsor Asset Banca ed Extera srl, per poi dare il via ai 15 atleti iscritti e ad un ospite speciale “Mafoud” un ragazzo disabile del popolo Saharawi che si cimentava per la prima con l’handbike, nostro ospite assieme a tanti altri ragazzi e ragazze disabili, per una cerimonia particolarmente dedicata a loro.

Grazie alla presenza della GTA – Tecnologie per l’uomo e per l’ambiente di San Marino inoltre, c’era la possibilità per i piccolissimi, di divertirsi lungo un percorso ludico didattico con go-kart a pedali.

L’emozione della gara è stata condivisa dai numerosi rappresentanti dell’Associazionismo Sammarinese e anche oltre confine: APAS, ASDEI, Attiva-Mente, Celiaci San Marino, Società Sportiva Il Cammino, Federazione Sport Speciali, Atlha Onlus, Panathlon Club San Marino, Volontari Sammarinesi del Sangue e degli Organi, Mente Libera Libera Mente, ATMA Onlus, Oncologica Sammarinese, Progetto Sorriso, Un solo Mondo, San Marino 4 the Children, che hanno dato tanto calore umano alla manifestazione con la loro presenza.

La serata musicale si è conclusa con momento specialmente dedicato alla rappresentanza del popolo saharawi, e con la premiazione degli atleti da parte dei genitori di Michele Zafferani, e i Capitani di Castello di Città e Borgo Maggiore al Vincitore Tonino Carusillo, primo assoluto che ha percorso la distanza di 21 km e 700 mt in 1h e 01 min.

Il Comitato Paralimpico Sammarinese ringrazia sentitamente tutti coloro che hanno cucinato, ai volontari, agli amici del Gruppo Podistico Amatoriale, e poi anche San Marino Frutta, Panificio Zanotti e TUTTI quanti hanno supportato e reso possibile la realizzazione di questo evento.

Appuntamento all’anno prossimo.

(c.s.) Comitato Paralimpico Sammarinese

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy