Aeroporto Rimini – San Marino si rafforza con nuove linee verso Nord

L’Aeroporto Rimini – San Marino intitolato a Fellini si rafforza nel nuovo anno con nuove linee verso l’Europa Centrale.
Il completamento del programma 2010 di
Air Berlin sull’aeroporto internazionale di Rimini-San Marino (al
via dalla fine di aprile), con sette citta’ collegate
direttamente e la messa in vendita di biglietti per 14
destinazioni complessivamente, “rappresentano un fattore di
grande rilievo per l’anno appena iniziato”. Cosi’ il presidente
di Aeradria spa, Massimo Masini, plaude al nuovo impegno della
seconda compagnia tedesca sul ‘Fellini’. Per Masini si tratta di
“un altro obiettivo di prestigio da aggiungere alla presenza di
Air Dolomiti che in virtu’ della proprieta’ Lufthansa ci collega
al resto del mondo tramite gli hub di Monaco e Vienna”. Con il
programma Air Berlin il ‘Fellini’ si congiunge in via diretta 10
capitali-citta’ europee e altre quattro localita’ tramite il
collegamento con Colonia-Bonn. I Paesi raggiunti sono la
Germania, la Svizzera, i Paesi Bassi e l’Austria. Le citta’
tedesche collegate direttamente sono Colonia-Bonn, Berlino,
Amburgo, Karlsruhe-Baden Baden, Munster-Osnabruck, Norimberga,
Stoccarda. Le citta’ raggiungibili via Colonia-Bonn, invece, sono
Memmingen e Monaco.
In Svizzera si arrivera’ diretti a Basilea e a Zurigo, in
Olanda ad Amsterdam e in Austria, ancora via Colonia-Bonn, a
Salisburgo e a Vienna. Masini, infine, segnala la possibilita’ di
“ottenere ottimi, significativi risultati nell’incoming
turistico” e invita “gli operatori affinche’ si promuovano nei
suddetti Paesi e citta’”. E comunque si arricchisce “l’offerta
per viaggi e vacanze rivolti ai residenti del nostro territorio”,
chiude il numero uno.
(Agenzia Dire)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy